sunday 12 Settembre 2021Dalle 16:20VISIONI POLITECNICHE - Opportunità Luna, palestra di sfida tecnologica e scientifica

Conferenze

Event Details

Nell’ambito del Festival dell’Ingegneria per la sezione VISIONI POLITECNICHE

con Michèle Lavagna, docente di Space Mission Analysis and Design,
Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aerospaziali (DAER)

Or che i sogni e le speranze si fan veri come fiori, sulla Luna e sulla Terra fate largo ai sognatori! [G.Rodari]
La prossima decade, grazie ad un vero rinascimento delle attività spaziali messo in atto dalle Agenzie Spaziali di tutto il mondo in questi anni, vedrà la Luna protagonista di nuove avventure scientifiche e tecnologiche. Il nostro satellite è sufficientemente vicino alla Terra da consentire di gestire il rischio di un’avventura nello spazio profondo, ma già abbastanza distante da rappresentare un ambiente operativo altamente rappresentativo di ciò che le sonde e le infrastrutture interplanetarie del futuro, con equipaggio o robotiche, dovranno saper gestire in totale indipendenza dal supporto terrestre. Perciò, una perfetta palestra, trampolino per ulteriori sfide future.
Infatti, “su” la Luna si potranno mettere alla prova le nuove soluzioni robotiche per la costruzione di basi abitabili e servizi permanenti, i nuovi materiali e le nuove soluzioni elettroniche per resistere all’ambiente radiativo e all’aggressività della polvere lunare; si potranno impiantare i primi impianti per l’estrazione delle materie prime utili al supporto dei futuri equipaggi in viaggio nel sistema solare, si potrà analizzare in loco la presenza di sostanze rare intrappolate nel sottosuolo; si potranno addestrare i nostri futuri equipaggi di esploratori spaziali, con prolungate permanenze non più solo in orbita – come già la ISS ci consente di fare – ma anche su una superficie extraterrestre, allargando le nostre conoscenze sulla fisiologia in gravità ridotta e sulla socializzazione in ambienti estremi.
Ma si potrà anche “da” la Luna meglio “ascoltare” e osservare lo spazio profondo, indisturbati dal rumore terrestre; si potranno consolidare i nuovi sistemi di comunicazione veloce basati su banda ottica; si potranno impostare le basi orbitanti, trampolino di lancio verso il nuovo obiettivo Marte e piattaforme di laboratori scientifici in microgravità, future estensioni della nostra ISS.
E, non da ultimo, la luna diventa punto di incontro e collaborazione delle discipline, competenze e nazionalità più differenti, da mettere a fattor comune per dare forma ai sogni di conoscenza e successo alle intriganti sfide che il nostro Universo ci offre.

Date e orari

domenica 12 Settembre 2021
Dalle 16:20

Luogo

Politecnico di Milano, aula L07, Building B12

Via La Masa, 34 - 20156 Milano

Mappa

Organizzatore

Politecnico di Milano

X