giovedì 9 novembre 2017Dalle 16:30Arte e Scienza: Samantha Cristoforetti con Annalisa Dominoni e Michèle Lavagna

Incontri

Leggi tutto

Un ciclo di incontri con i protagonisti della cultura artistica e scientifica, italiana e internazionale, che dialogheranno con i docenti del Politecnico di Milano sugli intrecci tra creatività e tecnologia, sui rapporti con la memoria e le tradizioni, sugli scenari presenti e futuri del mondo del lavoro.

Samantha Cristoforetti, astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea
dialogherà con
Annalisa Dominoni, docente di Product-System Design, Politecnico di Milano
Michèle Lavagna, docente di Space Mission Analysis and Design, Politecnico di Milano


Samantha Cristoforetti
, dal 2001 ha frequentato l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli diplomandosi nel 2005. Durante la sua permanenza all’Accademia ha prestato servizio come “class leader” e le è stata assegnata la Spada d’Onore per il miglior raggiungimento accademico. Dal 2005 al 2006 è stata alla Sheppard Air Force Base in Texas, negli Stati Uniti. E’ diventata pilota da guerra dopo aver completato l’addestramento della Euro-NATO Joint Jet Pilot School e ha fatto parte del 132^ Squadrone, 51^ Stormo Bomber, di stanza a Istrana. Nel 2007 ha completato l’addestramento “Introduction to Fighter Fundamentals” (Introduzione ai fondamentali del combattimento).
Dal 2007 al 2008, ha pilotato gli MB-399 ed ha servito nella Sezione di Pianificazione ed Operazioni per il 51^Stormo Bomber ad Istrana. Nel 2008 si è unita al 101^ Squadrone, 32^ Stormo Bomber di base a Foggia dove ha seguito l’addestramento operazionale di conversione per il velivolo di attacco da guerra AM-X.
Cristoforetti è Capitano dell’Aeronautica Italiana. Ha accumulato oltre 500 ore di volo su sei tipi di aerei militari: SF-260, T-37, T-38, MB-339A, MB-339CD, AM-X. E’ stata selezionata come astronauta ESA nel maggio 2009. Assunta dall’ESA nel settembre 2009, nel novembre 2010 ha completato con successo l’addestramento base degli astronauti.
A luglio 2012 è stata assegnata ad una missione dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Il lancio con la navicella Soyuz è avvenuto il 23 novembre 2014 dal cosmodromo di Baikonour, Kazakistan. Si tratta della seconda missione di lunga durata dell’ASI sulla Stazione Spaziale Internazionale, ottava missione di lunga durata per un astronauta ESA. In vista della sua missione si è addestrata sui sistemi della Stazione, sulla navicella spaziale russa Soyuz, in robotica e in attività extra veicolari.
Samantha ha trascorso quasi 200 giorni a bordo della Stazione Spaziale Internazionale con la missione Futura, ed interagisce con piacere via Twitter con gli appassionati di spazio tramite l’account @AstroSamantha.

 

Organizzatore

Politecnico di Milano

Date e orari

giovedì 9 novembre 2017
Dalle 16:30

Luogo

Politecnico di Milano, aula L12, Building B12

via La Masa, 34 - 20156 Milano

Mappa

X