giovedì 24 gennaio 2019Dalle 17:30Architetture per la Memoria. Icone retoriche o forme significanti?

Conferenze

Leggi tutto

In occasione del Giorno della Memoria 2019
Conferenza del Professor Guido Morpurgo
Introduce il Professor Federico Bucci, delegato del Rettore per le Attività culturali

L’interpretazione architettonica della Memoria della Shoah pone ai progettisti questioni di fondo rispetto al metodo e alle finalità della traduzione di contenuti inenarrabili in forme spaziali narrative. Gli esempi realizzati sui siti originali e in luoghi lontani dagli eventi storici delineano insieme la complessa geografia delle costruzioni morfologiche e dei linguaggi offerti dalle Architetture per la Memoria. L’ultima generazione di Memoriali e Musei della Shoah evidenzia in particolare la presenza di una tensione interna alla cultura architettonica contemporanea. L’esercizio dell’esibizione retorica e il valore della ricerca della forma significativa, narrativa e generatrice di esperienza, rappresentano approcci opposti, che ripropongono in termini nuovi il tema del dialogo col contesto e il rapporto tra contenitore e contenuto. Il Giorno della Memoria rappresenta anche l’occasione per proporre una riflessione disciplinare su questo conflitto metodologico e trarne alcune direzioni di lavoro per un’architettura che sia ancora una pratica sociale non descrittiva e responsabile. La conferenza ne propone una rilettura critica e una sintesi di ricerca progettuale attraverso l’esperienza di Morpurgo de Curtis Architetti Associati.

Foto: Andrea Martiradonna

Organizzatore

Politecnico di Milano

Date e orari

giovedì 24 gennaio 2019
Dalle 17:30

Luogo

Politecnico di Milano - Auditorium

Via Pascoli, 53 - Milano

Mappa

X